Antonio Veneziano, la Pro Loco ricorda la nascita del Petrarca siculo

Il 7 gennaio 1543 nasceva a Monreale, al “Pozzillo”, Antonio Veneziano

0

Il 7 gennaio 1543 nasceva a Monreale, al “Pozzillo”, Antonio Veneziano, il Petrarca siculo.

Veneziano è considerato il maggiore poeta siciliano del XVI secolo. A Monreale cominciò gli studi, ma la sua fama di poeta varcò i confini della Sicilia. I storici sottolineano la sua amicizia con quella di Miguel de Cervantes, che inserì quasi settanta suoi versi nella sua commedia El trato de Argel che narra della prigionia di entrambi ad Algeri.

Fu prigioniero presso le carceri del castello a mare di Palermo. Vi morì, nel 1593, vittima dell’esplosione di una polveriera. I suoi resti, depositati all’interno della chiesa di San Vito, non furono mai ritrovati.

La vastissima opera di Veneziano spazia tra poesia in siciliano, in italiano e in latino. La sua opera più importante è l’elogio Celia, dedicato alla donna amata. 

Ed è con la recita di Celia e di altri versi che la Pro Loco di Monreale lo vuole ricordare in occasione della ricorrenza della sua nascita.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.