Monreale, rischio sismico delle scuole, appaltati i servizi per le indagini diagnostiche

I lavori verranno finanziati interamente dal Dipartimento regionale dell’istruzione e della formazione professionale.

0

MONREALE – Sono stati aggiudicati i primi appalti per l’esecuzione delle indagini diagnostiche e per l’effettuazione delle verifiche tecniche finalizzate alla valutazione del rischio sismico, nonché del consequenziale aggiornamento della relativa mappatura, per gli edifici scolastici monrealesi. Le gare d’appalto si sono svolte in modalità telematica mediante la piattaforma del MEPA.

Per gli edifici scolastici delle frazioni di Villaciambra (la scuola primaria “Albano” e la scuola dell’infanzia), Pioppo (la scuola primaria “D’Acquisto”) e Grisì (la scuola primaria “Catalano”), il servizio verrà svolto dal raggruppamento temporaneo di professionisti “Patellaro Filippo (mandatario) / Lo Monaco Antonino (mandante) / Barbato Francesca (mandante)”, con sede legale in Monreale. Il raggruppamento si è aggiudicato la gara per una somma complessiva di € 28.599,85 offrendo un ribasso del 26,62%. 

Il Raggruppamento Temporaneo di Professionisti “Annalisa Agrusa (mandatario) / Francesco Pupella (mandante)”, con sede legale a Monreale (PA), si è aggiudicato la gara d’appalto relativa all’istituto comprensivo statale “Antonio Veneziano”, per una somma di € 22.595,66 (inclusi oneri prev. ed Iva). La gara è stata vinta con un ribasso del 40,77%. Si attende solo l’esito della gara che riguarda l’Istituto comprensivo “Morvillo”, per il quale è prevista una base d’asta di € 36.556,00.

Responsabile unico del procedimento è stato nominato l’ingegnere Salvatore Cassarà. I lavori verranno finanziati interamente dal Dipartimento regionale dell’istruzione e della formazione professionale.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.