Stella d’Argento per Moschella & Mulè

A San Vito Lo Capo il Primo Festival del Cinema Italiano

0

A San Vito Lo Capo dal 30 settembre al 3 ottobre si è svolto il Primo Festival del Cinema Italiano diretto da Paolo Genovese cui ha partecipato oltre agli amministratori locali anche l’Assessore Regionale alla Cultura Alberto Samonà e Presidente Onorario Fabrizio del Noce.

La giuria, composta da noti personaggi dello spettacolo e della critica era composta da Massimiliano Bruno (Presidente), Michela Andreozzi, Matilde Gioli, Edoardo Leo, Rolando Ravello e Paolo Kessisoglu.

Una giuria importante degna di un festival di grande successo.  Se si fosse potuto scommettere su eurobet codice promo quali sarebbero stati i vincitori della manifestazione la scelta sarebbe stata piuttosto difficile considerata la qualità delle pellicole in gara.

Durante il Primo Festival del Cinema Italiano sono state assegnate le Stelle d’Argento al Cinema Italiano al miglior film opera prima, al migliore documentario, al migliore cortometraggio, al migliore attore/attrice protagonista, al migliore attore/attrice non protagonista. Tra i premi assegnati spiccano il premio Vittorio Gassman e Franca Valeri.

Per quest’anno era prevista una sezione dedicata all’Ambiente con dibattiti e documentari in concorso curata da MedReact.

Alla rassegna, dopo una lunga e serrata selezione, era stato ammesso il cortometraggio “Una signorina con sesamo” del nostro concittadino e regista Giuseppe Moschella, dipendente di Casa Cultura a Monreale. Direttore della fotografia Daniele Ciprì.

Ebbene, il film succitato è stato il primo nell’ambito della categoria cortometraggi del Festival del Cinema Italiano a fregiarsi del titolo di Stella d’Argento. Attori protagonisti Mario Pupella e Emanuela Mulè.

Finalmente anche in Sicilia arriva il giusto riconoscimento ad un regista non nuovo a simili vittorie e partecipazioni. Ne ricordiamo qualcuna con lo stesso film: semifinalista a Los Angeles Cinefest, Cortoconfine IFF a Brescia, finalista al Salento Internazional Film Festival e Festival Cinemator di Carros, Diversity Feedback Film Festival di Toronto, Targa d’Argento al MareFestival di Salina Premio Troisi e Festival Tulpani di Seta Nera.

Giuseppe Moschella, che oltre ad essere regista è anche attore, ha debuttato con Emanuela Mulè al Teatro Zelig di Milano, al teatro delle sale di Firenze, al Teatro dei satiri a Roma e tra i suoi riconoscimenti meritaricordare l’importante Efebo d’Oro ricevuto unitamnet a Marco Bellocchio e Dabniele Ciprì, il Premio Pergamene Pirandello, il Premio Rocco Chinnici, il Premio Solunto Filangeri, il Premio costa Normanna e tanti altri. Per concludere ricordiamo che il suo primo film breve “l’Avvoltoio” ha ricevuto il prestigioso Certificato di merito dalla giuria di Chicago International Film Fest.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.