Monreale, ultimo concerto della Settimana di Musica Sacra dedicato a Berlioz

0

MONREALETermina stasera la rassegna della Settimana di Musica Sacra di Monreale, giunta quest’anno alla 59esima edizione.

Alle 21,00,  nella prestigiosa cornice del Duomo, il maestro Carlo Boccadoro dirigerà lOrchestra di fiati e percussioni dell’Orchestra Sinfonica Siciliana.

Verrà eseguita la Symphonie Funèbre et Triomphale per fiati, percussioni e trombone solista di Berlioz (Francesco Tolentino, trombone) nel 150° anniversario della morte del compositore, preceduta da brani di Gabrieli (Sonata Pian e forte per ottoni), Copland (Fanfare for a Common Man per timpani, grancassa e ottoni) e Dukas (Fanfare pour précéder la Péri).

Si chiude questa sera una tra le più qualificate rassegne di musica sacra a livello internazionale.

La cattedrale di Monreale – dichiara Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo della Diocesi di Monreale – non costituisce uno scenario o un luogo suggestivo e commovente per l’ascolto di concerti, piuttosto, essendo luogo destinato dalla Chiesa all’incontro con Dio nella liturgia, esso, in forza di ciò, è il luogo primario della musica stessa. Nella cattedrale di Monreale l’ascolto della musica, anche se non in contesto “liturgico”, aiutato dalla ricca iconografia  e dall’imponente figura del Pantocratore, con la necessaria disponibilità dell’animo, suscita quello stupore e nostalgia che è porta al totalmente Altro.

            Mi auguro che questo appuntamento tanto atteso dagli amanti della musica, con la collaborazione di tutte le realtà interessante, possa tornare a vivere i momenti del suo passato più glorioso”.

Lo spettacolo di stasera, ad ingresso libero, avrà la durata di circa 60 minuti.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.