Grandioso successo per la manifestazione “Storie di Libri Tra Palermo e Monreale” – Foto

0

Monreale, 26 novembre – Grandioso successo per la manifestazione “Storie di Libri Tra Palermo e Monreale” organizzata dal Comune di Palermo e Monreale, Città Metropolitana di Palermo e dall’Associazione Cassaro Alto con la partecipazione dell’Arcidiocesi di Monreale, per promuovere il sito Unesco “Palermo Arabo Normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale”.

Centinaia di studenti delle scuole di Palermo e Monreale, librai, editori, associazioni e cittadini hanno preso parte all’evento che è partito con una staffetta che è partita dai Quattro Canti di Palermo, alla presenza dei sindaci Leoluca Orlando e Piero Capizzi l’Arcivesco di Palermo, Mons. Corrado Lorefice, i procuratori della DDA di Palermo Vittorio Teresi e Anna Maria Picozzi, il prefetto vicario Giusy Scaduto, il Magnifico Rettore, Fabrizio Micari, il Questore di Palermo, Guido Longo, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Di Stasio e i rappresentanti istituzionali presenti che hanno consegnato i libri agli atleti della Associazione Sportiva Dilettantisca della Polizia di Stato e dell’Associazione Marathon Monreale, che li hanno condotti sino alla cittadina normanna per consegnarli all’arcivescovo Pennisi al sindaco Piero Capizzi, al Contrammiraglio della Guardia Costiera Gaetano Martinez e agli assessori Giuseppe Cangemi, Toti Zuccaro e Giuseppe Magnolia che hanno partecipato anche alla staffetta. A seguire si sono aperti i 70 eventi organizzati nei siti culturali dove gli studenti, editori, librai ed espositori hanno potuto rappresentare i loro progetti ed iniziative. Per l’occasione sono stati aperti al pubblico con diverse visite guidate nella Biblioteca storica Benedettina ,archivio storico diocesano, archivio cattedrale, Complesso Guglielmo, Sala del Museo Diocesano, Biblioteca Torres, piazza Guglielmo, Antivilla, Piazza Vittorio Emanuele, Sala Consiliare, Sala Santa Maria La Nuova, Sala Ingrao, Chiesa di San Castrenze, Casa della Cultura ex ospedale Santa Caterina con archivio e fondo moderno, Sala Novelli.

Nell’aula consiliare si sono esibiti gli allievi del Convitto Nazionale, per l’occasione “Lettori della Legalità” Alle 11,00 nella Sala consiliare Biagio Giordano del Comune di Monreale, dopo i saluti delle istituzioni civili e religiose, si è esibita la Corale del Convitto Nazionale di Stato “Giovanni Falcone”. “È stata una mattinata davvero bellissima – ha dichiarato il sindaco di Monreale Piero Capizzi – che ha suscitato grande entusiasmo è un’esperienza sicuramente da ripetere al più presto coinvolgendo tante altre scuole e associazioni “l’importanza di un progetto come ‘Storie di Libri Tra Palermo e Monreale’ rappresenta un ulteriore momento di crescita per la nostra città che stimola alla scoperta del nostro prezioso patrimonio culturale e per la lettura e la conoscenza. Ringrazio ancora una volta il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi e Domenico Bottiglieri presidente dell’associazione Cassaro Alto, le istituzioni tutte, le scuole, le associazioni e tutti coloro che hanno lavorato per la piena riuscita di questo grandioso evento”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.