Segnala a Zazoom - Blog Directory

Monreale: ieri sera tanta buona musica per la Festa della musica 2022

Festa della musica 2022, Monreale tra le 802 città del “Recovery Sound”

Ieri sera, nella splendida cornice delle terrazze dell’hotel Savoia, si è tenuta l’edizione monrealese della Festa della musica. Una festa voluta dal Ministero della Cultura che quest’anno ha scelto come titolo “Recovery Sound” e che si è tenuta in ben 802 città. L’evento è stato promosso dall’amministrazione Arcidiacono, nelle figure dell’assessore al turismo Pupella e dell’assessore ai Beni Culturali Sardisco, oltre alla Pro Loco di Monreale.

Durante l’evento, iniziato alle 21.00, si sono esibiti diversi gruppi musicali. Ad aprire la serata, presentata da Giada Adelfio, è stata la Compagnia teatrale Tritone, composta da Giusy Salamone, Tiziano Ferraro e Gioacchino Greco, che hanno proposto dei grandi classici della musica italiana.
A seguire è salita sul palco la INAR band, formata interamente da ingegneri ed architetti di varia estrazione ed età anagrafica, accomunati dalla passione per la musica. Inar Band è infatti l’acronimo di “Ingegneri – Architetti Band”. Il gruppo ha proposto brani tratti dal rock internazionale e dai cantautori italiani.

È stato poi il turno della Monys Band, formata da Monica Marchetti (voce), Saverio Lo Biondo (basso), Totò Fuso (tastiera), Simone Di Patti (batteria), Alessandro La Barbera e Totò Guresi (chitarra), che ha proposto cover nazionali ed internazionali.
E infine, GB Sax, Girolamo Beone, che ha suonato alcuni pezzi contemporanei al sax.

Alla buona musica si è accompagnata una discreta partecipazione alla prima serata estiva organizzata dal Comune. Per quanto riguarda l’estate monrealese, ancora non abbiamo notizie.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.