Segnala a Zazoom - Blog Directory

La new GICA femminile continua a scalare la classifica: 3-0 contro il Tecnocasa volley

Ancora tante le partite da recuperare per la squadra monrealese che spera nella promozione

SPORT – Continua la marcia di avvicinamento della NEW GICA ai piani alti della classifica nel campionato di prima divisione femminile.

Dopo la schiacciante vittoria contro il Kunos cinisi, le ragazze allenate da mister Pippo Mirto hanno vinto la partita di recupero contro il Tecnocasa volley per 3 set a 0 presso la palestra annessa alla scuola Dante Alighieri, a Palermo.

Il confronto con la giovane formazione della Tecnocasa si presentava delicato e pieno di insidie dal momento che la giovane squadra dall’indiscusso valore tecnico ha già conquistato il titolo Regionale Under 15 ed è prossima a disputare le finali nazionali della stessa categoria.

Durante la gara si è assistito a giocate di grande abilità tecnica sia individuale che di squadra da entrambe le compagini in sfida. A fare la differenza, però, la maggiore organizzazione di gioco e soprattutto la maggiore esperienza delle atlete della GICA.

I soli quaranta-tre punti subiti nei tre set, dalle gialloblu la dicono lunga sul valore delle atlete della tecnocasa di cui sicuramente si sentirà parlare nelle prossime settimane.

Non devono trarre in inganno, infatti, i parziali del match: 18-25; 13-25; 12-25.

Onore, comunque, alla GICA che di fronte ad una compagine giovane e determinata ha giocato senza cali di tensione e/o demotivazione conducendo il gioco con autorevolezza e con logiche distribuzioni.

…E per concludere

Sono ancora tante le partite da recuperare per la squadra monrealese costretta a giocare senza sosta e sarà insufficiente il tempo di recupero fra un match e l’altro, ma, sia l’allenatore Pippo Mirto che le atlete, manifestano la convinzione di potere affrontare le gare successive con la stessa grinta, con la stessa determinazione messa in campo nelle partite precedenti, sognando la promozione.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.