Segnala a Zazoom - Blog Directory

“Ayman, il bambino ritrovato”, domani la presentazione del libro di Maria Sapienza

Una donna giunta dall’Africa in cerca di lavoro, un ispettore caparbio, un padre con disturbi mentali, una nonna desiderosa di fare conoscere al nipote le sue radici, una donna impegnata nel suo ruolo di mamma e di professionista

Una donna giunta dall’Africa in cerca di lavoro, un ispettore caparbio, un padre con disturbi mentali, una nonna desiderosa di fare conoscere al nipote le sue radici, una donna impegnata nel suo ruolo di mamma e di professionista. E sullo sfondo i pupi siciliani.

Sono tante le figure e le storie che si intrecciano nel racconto scritto da Maria Sapienza, “Ayman, il bambino ritrovato”, edito da Ex Libris, che verrà presentato al Circolo Cultura Italia, domenica 17 Ottobre alle ore 17.

In sala sarà presente l’editore Carlo Guidotti, Il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono e il Presidente del Circolo Cultura Italia, Claudio Burgio.

Coordina l’incontro la professoressa Daniela Balsano, l’introduzione è affidata allo psicologo e psicoterapeuta Gianni Ferraro.

Interverranno; Benedetto Rossi, Biagio Cigno e il maestro puparo Piero Scalisi.

Chi è Ayman?

L’autrice già dal titolo immette il lettore in una dimensione di curiosità e intrigo. Un giallo quello che Maria Sapienza ci propone o tanto altro ancora? 

Un romanzo che ci farà tornare indietro nel tempo in una Palermo lontana che emerge dalla diacronia del racconto e che nel prosieguo della storia ci condurrà fino ai nostri giorni. Una narrazione transgenerazionale che mette a fuoco l’interiorità di diverse tipologie umane in una città, Palermo, capace di integrazione e inclusione.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.