Giangreco: “Il Festival dello sport in programma a Monreale (Covid permettendo)”

E la terrazza dell'ex Hotel Savoia a disposizione degli atleti, daremo in concessione spazi comunali all’aperto dove svolgere attività sportive

MONREALEA giugno, Covid permettendo, Monreale potrebbe ospitare la seconda edizione del festival dello sport. Ad anticiparcelo è Salvatore Giangreco, l’esperto del sindaco in materia di sport. 

L’intento è di replicare l’iniziativa che fu avviata nell’estate del 2019, quando la nuova amministrazione si era appena insediata.

“La settimana dello sport fu organizzata assieme all’assessore Rosanna Giannetto, che aveva la delega alle attività sportive. Ricordo che ottennimo un grosso riscontro. La piazza di Monreale divenne il teatro di numerose discipline sportive. Avevamo voluto accendere i riflettori in particolare sulle attività paraolimpiche. Quella del disabile che fa sport è una tematica che sta a cuore alla nostra amministrazione. Ci sono ancora molte barriere da abbattere.

Avevamo contattato il professore Gaetano Piraino, presidente dell’associazione Sport Pulito. Con lui abbiamo organizzato gare di basket in carrozzina, scherma in carrozzina”. 

Salvatore Giangreco è laureato in Scienze delle attività motorie e sportive con specializzazione in Management dello sport. Dal 2020 è entrato nel Palermo Calcio, come dirigente accompagnatore del settore giovanile. “Mi occupo di gestire gli atleti a livello societario. Faccio da tramite tra società e famiglie dei tesserati”.

“Ho collaborato con l’amministrazione per lavorare sul bando che riguarda la manutenzione dei nostri impianti sportivi. Attingeremo ad un finanziamento per riqualificare il campo di calcio Conca d’Oro. E la novità è che sorgerà anche un campo a 5 al chiuso. Si tratta di una opportunità importante per le nostre società che potranno avere una loro casa. Attualmente sono in prestito presso altri centri sportivi. Avranno la possibilità di ospitare in casa le altre squadre e di allenarsi sul parquet. Inoltre si tratterà di un impianto polivalente”.

Il progetto di riqualificazione del campo Conca d’Oro porta la firma dell’ufficio tecnico di Monreale. “Il sindaco Arcidiacono si è occupato personalmente della riuscita del progetto. Insieme stiamo investendo sulla crescita dello sport in città. Abbiamo preso contatti con tutte le associazioni sportive e palestre monrealesi. Stiamo lavorando per dare in concessione spazi comunali all’aperto dove svolgere le loro attività”.

Una di queste sarà la terrazza dell’ex hotel Savoia. “La pandemia ci ha fermato, altrimenti avremmo già visto delle associazioni sportive allenarsi sulla splendida terrazza panoramica”.

“Ma sarà proprio lo sport ad inaugurare l’estate monrealese. Se non vi saranno più restrizioni, i primi 10 giorni di giugno saranno all’insegna dello sport. Porteremo lo spinning in piazza, oltre a numerose altre discipline. Abbiamo tutto pronto. Ridaremo respiro all’attività sportiva. Sempre con l’occhio rivolto ai disabili. Hanno tanto da insegnarci. La loro presenza è una sfida culturale rivolta alla città”. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.