Covid, ancora in aumento i casi: 1.542 nelle ultime 24 ore; ospedali sotto pressione

Record di casi in provincia di Palermo: 566 nelle ultime 24 ore

0

Secondo il bollettino diffuso dal ministero della salute, in Sicilia nelle ultime 24 ore si contano 1.542 nuovi casi su 29.503 tamponi processati e altre 33 vittime. La Regione è ancora terza per numero di contagi giornalieri per il terzo giorno consecutivo.

Grafico andamento covid-19 ultimi 7 giorni – elaborazione Giuliano Merlo

Il numero degli attuali positivi è di 24.132 con un decremento di 539 casi rispetto a ieri. Il numero dei guariti è di 2.048. Negli ospedali aumentano i ricoverati che sono 1.415, 25 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 189, 9 in più rispetto a ieri. La provincia di Palermo registra un nuovo record con Palermo 566 nuovi casi, Catania 343, Messina 127, Siracusa 105, Trapani 104, Ragusa 58, Caltanissetta 79, Agrigento 128, Enna 32.

Distribuzione dei casi per provincia – elaborazione Giuliano Merlo

Ospedali sotto pressione nelle ultime ore: 9 ricoveri in più nelle terapie intensive

Aumentano i casi da coronavirus e anche la pressione negli ospedali in provincia di Palermo. Nell’area metropolitana gli ospedali iniziano a tornare sotto pressione. L’ospedale Cervello e quello di Partinico, attualmente adibiti ad accogliere i ricoverati da coronavirus, sono pieni.

Alcuni pazienti nell’attesa di essere ricoverati sono stati trasferiti all’ospedale di Petralia Sottana dove però vengono accolti soltanto i malati a bassa intensità di cura. I tempi del trasferimento in ambulanza sono molto lunghi: da Partinico a Petralia ad esempio ci sono volute due ore prima di arrivare a destinazione.

Poche ore fa, nell’articolo precedente, è stato fatto un paragone con i positivi e i ricoverati del 12 aprile, ma oggi, 14 aprile, la situazione è ancora più preoccupante negli ospedali. Aumentano i ricoveri nelle terapie intensive da 2 a 9, mentre i ricoveri nei reparti ordinari sono aumentati di altre 25 unità nelle ultime 24 ore. Dati che vanno a confermare l’emergenza che in queste ore si trovano ad affrontare le migliaia di infermieri, medici e tutto il personale sanitario che tenta ogni giorno di salvare i pazienti affetti dal coronavirus.

 

In Italia 16.168 nuovi casi con 334.766 tamponi e altri 469 decessi

In Italia ci sono 16.168 nuovi casi di coronavirus a fronte di 334.766 tamponi effettuati. Il tasso di positività sale al 4,8% (+0,4%). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 469 decessi (contro i 476 di martedì) per un totale, da inizio pandemia, che arriva a 115.557. I guariti sono 20.251 mentre in terapia intensiva sono ricoverati 3.490 pazienti (in calo di 36 unità nel saldo giornaliero tra entrate e uscite).

Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 216 (martedì erano 242). Nei reparti ordinari sono ricoverate 26.369 persone, in calo di 583 rispetto al giorno precedente.
Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.