Vandali in azione, danneggiati i vasi di piazzetta San Castrense durante la notte

I cittadini si attivano per incollare i decori staccati

0

MONREALE – La scorsa notte in piazzetta San Castrense sono stati staccati alcuni decori dai vasi in terracotta, posizionati lì qualche mese fa, al posto di quattro alberi storici, tolti dall’amministrazione comunale.

I quattro vasi erano stati messi lungo il marciapiede per evitare che le persone inciampassero sulle basi dei tronchi degli alberi, ma anche per dare decoro alla zona.

“Ad averli staccati – ci informa un abitante della zona – sono stati quattro ragazzi che da settimane escono senza problemi durante le ore in cui c’è il coprifuoco, combinandone di tutti i colori, ma i controlli dove sono?”.

I decori – probabilmente staccati a calci – sono stati raccolti e gettati dappertutto, finendo anche nella strada e a pochi passi dal “monumento ai Caduti”.

Alcuni abitanti che hanno a cuore la zona si sono adoperati per rimediare al danno fatto dai giovani vandali. Alessandro Prisciandaro, Alessandro Cassará e Salvo Fasone hanno incollato uno alla volta quasi tutti i pezzi.

Molti limoni in terracotta erano stati staccati a metà, così come diversi altri frutti raffigurati.

Per alcuni non c’è stato niente da fare, i danni recati erano troppi, rendendo impossibile il ripristino.

 

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.