Questione idrica a Pioppo, Terzo e Vittorino: “Il sindaco riferisca in consiglio comunale”

"Anche a San Martino acqua non potabile da troppo tempo"

0

MONREALE – “I Cittadini di Pioppo e anche i residenti nella Frazione di San Martino vivono da intere settimane immani disagi a causa dell’inquinamento dell’acqua da sempre usata per uso potabile. Per non meglio chiarite problematiche, centinaia di famiglie sono senza acqua potabile e sono costretti a rifornirsi presso le attività commerciali. Tutto questo nel silenzio dell’Amministrazione comunale che oltre ad emettere le relative ordinanze non provvede a informare i cittadini e le forze politiche presenti in consiglio comunale sia sulle cause dell’inquinamento che sui provvedimenti in corso di adozione per rendere nuovamente utilizzabile la risorsa idrica”. 

Dopo Pippo Lo Coco (“Alternativa Civica”), anche i consiglieri comunali di Forza Italia Mimmo Vittorino e Silvio Terzo alzano la voce contro la situazione idrica vissuta a Pioppo e San Martino delle Scale, e chiedono all’amministrazione comunale di fare un chiarimento in merito.

Lo Coco: “Acqua di Giacalone non potabile, a che punto è il pozzo di Aglisotto?”

I tre consiglieri di opposizione hanno chiesto la convocazione urgente del Consiglio Comunale, invitando il Sindaco di riferire su quali azioni l’amministrazione stia percorrendo per risolvere la problematica. “Ci rendiamo conto – hanno aggiunto Vittorino, Terzo e Lo Coco – dell’emergenza legata al Covid 19, ma certamente ogni problema va contestualmente affrontato, in special modo quello relativo alla salubrità delle acque, che rischiano di determinare gravi problematiche di igiene e sanità pubblica. Attendiamo con urgenza la convocazione del Consiglio comunale anche alla presenza dell’Assessore e dei tecnici competenti”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.