Russo (PD): “Davide Mirto ha deciso di mettersi fuori dal Partito Democratico”

“La stragrande maggioranza del Circolo ha deciso una linea politica opposta alla sua”

0

MONREALE – “La posizione del consigliere comunale Davide Mirto è schietta, ha deciso di mettersi fuori dal Partito Democratico”. Con queste parole il segretario della sezione del Partito Democratico monrealese, Silvio Russo, bolla le dichiarazioni rilasciate ieri su questa testata dal consigliere Mirto (VEDI ARTICOLO). Dichiarazioni pesanti, con le quali il consigliere, tesserato PD, criticava essenzialmente la gestione della segreteria del PD ed in particolare la scelta di mantenere una linea politica condivisa con la destra di Diventerà Bellissima. Mirto a giugno, in seguito al congresso del PD che aveva portato alla rinascita della sezione locale del partito, era uscito dal gruppo “Il Mosaico” in attesa della formazione del gruppo consiliare del PD.

Lascia il Mosaico Davide Mirto che vede la rinascita del Pd e “chiama” i colleghi Davì e Russo

il consigliere comunale Davide Mirto

“Alcuni giorni fa, assieme al consigliere Russo Sandro, la segreteria del PD locale gli aveva chiesto se fosse disponibile a formare il Gruppo del PD all’interno del Consiglio Comunale, sottoscrivendo eventualmente un documento con il quale veniva ribadita la linea politica uscita dal Congresso Cittadino votata da circa il 90% dei Partecipanti”. Una linea politica che vedrebbe, lamentava Mirto, il PD andare a braccetto con Diventerà Bellissima nel sostegno al sindaco Albert Arcidiacono.

“Il Consigliere Mirto ha chiesto una pausa di riflessione che ha portato purtroppo per lui al solito lamento di perdente. Infatti, candidatosi alle ultime elezioni con la lista del Mosaico, dopo qualche mese ha abbandonato il gruppo senza dare una  motivazione politica ai cittadini, mentre ora ha provato a partecipare al gruppo del PD sapendo che la stragrande maggioranza del Circolo aveva deciso una linea politica opposta alla sua”.

“Spiace che lei abbia preferito rispondere ai giornali che al direttivo del partito a cui tanto si appella solo a parole calpestando le regole elementari di come ci si comporta all’interno di una comunita politica com’è il Partito Democratico.
Caro consigliere Mirto – prosegue Russo – nel nostro circolo la lealtà e la trasparenza sono considerati valori imprescindibili, così come la coerenza e il rispetto per le decisioni stabilite dalla stragrande maggioranza che ha partecipato al congresso cittadino.
Il PD discute sui contenuti, sulle azioni programmatiche per il paese per dare un contributo fattivo per risolvere le tante criticità della nostra comunità.
In un momento storico così delicato, in cui la crisi economico-sociale-sanitaria travalica tutti i confini, il tema principale è quello di mettere in campo proposte che siano all’altezza delle sfide del contemporaneo. Pertanto la nostra priorità è supportare il governo cittadino, affinché possa continuare a dare risposte concrete ai nostri concittadini”.
“Al consigliere Mirto – conclude il segretario – facciamo gli auguri per il nuovo percorso di opposizione che farà in compagnia della lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia” .

Mirto: “Il PD a Monreale? Soggetto politico incompiuto, una linea politica ambigua e contraddittoria, si liberi dall’abbraccio mortale con la destra di Diventerà Bellissima”

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.