Europee, Salvini il più votato a Monreale

0

Otto seggi spettano alla Circoscrizione Isole per l’elezione del Parlamento europeo. Due seggi per il Movimento 5 stelle, due per la Lega, due per il Pd, uno a lista per Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Nello scenario dell’Italia insulare gli elettori dei grillini hanno votato in massa per Dino Giarrusso, a Monreale ha raccolto 564 preferenze. Nella cittadina l’eurodeputato uscente Ignazio Corrao incassa 892 voti. Entrambi siederanno al Parlamento europeo.

Il Movimento 5 Stelle a Monreale si conferma il partito più votato col 29,82%. Record di preferenze per Matteo Salvini, leader della Lega, che con 1.809 voti si conferma secondo partito in città con il 23, 99%. Ma è molto probabile che il vicepremier rinunci all’elezione. In questo caso rappresenteranno le Isole due candidate: Annalisa Tardini, 337 voti e Francesca Donato 277 voti. 

Il PD sarà rappresentato dal medico di Lampedusa Pietro Bartolo, 753 voti, e da Caterina Chinnici 665 voti, europarlamentare uscente e magistrato.

Un seggio per Forza Italia. Il più votato nella Circoscrizione Isole è il leader Silvio Berlusconi. Ma non a Monreale, dove raccoglie 490 voti, superato da Saverio Romano 613 che non riesce a farcela e da Giuseppe Milazzo, 537 voti. Al capogruppo di Forza Italia all’Ars potrebbe scattare il seggio, se Berlusconi scegliesse per l’elezione in un’altra circoscrizione. 

In Fratelli d’Italia la più votata é Giorgia Meloni, 475 voti, ma dietro di lei (nella Circoscrizione) c’è Raffaele Stancanelli, 99 voti. Anche se gli elettori monrealesi avrebbero preferito Scarpinato Francesco Paolo, 433 preferenze.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.