La processione e il rientro (di corsa) in Cattedrale (LE SUGGESTIVE IMMAGINI)

0

Monreale, 3 maggio 2018 – Alle 18,00 puntuale è cominciata oggi la processione del SS. Crocifisso. Una decisione difficile da prendere, dibattuta fino all’ultimo minuto. Lo spiraglio di sole che aveva fatto capolino tra le nuvole aveva fatto sperare nella fine della pioggia. Una decisione andava presa, con il rischio che fosse quella sbagliata. E così la Confraternita ha optato per cominciare il cammino tanto atteso dai tanti devoti accorsi anche quest’anno.

Ma le preghiere non sono bastate, e dopo circa un’ora dal suo inizio si è capito che non si poteva andare avanti. Confratelli fradici d’acqua, alcuni anche senza scarpe, bambini tremolanti con addosso la sola camicia bianca e la bandana inzuppate. Madri e mogli in soccorso con gli ombrelli. Ed allora la decisione di ritirare in Cattedrale. Da Via Antonio Veneziano una rapida virata in corso Pietro Novelli e giù in direzione della Cattedrale, raggiunta dopo appena 15’. Una corsa sotto l’acqua sferzante fino al momento dell’ingresso al Duomo, dove il simulacro è stato accolto tra uno scroscio di applausi e tanti sospiri di sollievo.

Ma la processione si farà, il cammino dei fedeli è stato solo rinviata alla prossima domenica.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.