Altofonte, si concludono i festeggiamenti in onore di Sant’Anna. Premiati molti atleti “parchitani”: Totò Antibo, Yuri Floriani e Silvia La Barbera

Apprezzato il varietà musicale di Fabio Effettivo e le cover del gruppo locale Sky Like Band

0

Altofonte, 27 luglio 2017 – Ieri sera con la processione solenne del simulacro di Sant’Anna si sono concluse le cerimonie religiose in onore della Santa Patrona di Altofonte.
Il comitato cittadino formatosi per l’occasione presieduto da Fabio Portici, in collaborazione con l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Angelina De Luca, ha organizzato numerose manifestazioni per festeggiare la Padrona.

Un intenso gioco pirotecnico ha concluso i festeggiamenti iniziati domenica pomeriggio con una gara ciclistica riservata alle categorie giovanili.
Durante i festeggiamenti uno spettacolo molto apprezzato è stato il varietà musicale condotto dall’artista Fabio Effettivo: “Gran Galà dello Sport“.

Sulle note delle cover ottimamente eseguite dal gruppo locale Sky Like Band, nel corso della serata sono stati premiati molti atleti “parchitani”. Atleti che con le loro vittorie hanno reso famoso Altofonte in Italia, se non addirittura nel mondo con Totò Antibo, Yuri Floriani e Silvia La Barbera.

C’è da dire che proprio Totò Antibo non era presente per ritirare il premio, in quanto impegnato come testimonial nella gara podistica di Castelbuono. Il premio alla carriera gli verrà consegnato in occasione della gara di slalom automobilistico che si svolgerà il 13 Agosto.

Abbiamo sentito l’assessore allo sport Patrizia Antibo: “Questo tributo agli atleti locali è stato da me fortemente voluto, io sono cresciuta a pane e sport. Mio fratello Giuseppe, il maggiore, sulle orme di mio padre, è stato un campione del ciclismo Regionale. Poi Salvatore con il suo immenso talento mi ha fatto girare il mondo. Io stessa ho gareggiato negli anni giovanili, ed adesso seguo mio nipote Ivan, figlio del mio terzo fratello Maurizio”.

L’assessore tiene a precisare che oltre agli atleti premiati, in platea erano presenti altre importanti realtà sportive locali, che non hanno voluto mancare in occasione di questo tributo.
Inoltre nel corso del Varietà sono stati ricordati anche tre campioni precocemente scomparsi. Tarcisio Catanese, Rosario Daidone e Salvatore Recupero Bruno.

L’impegno dell’Amministrazione consiste nel dare continuità a queste manifestazioni. Ci lasciamo dandoci appuntamento per il 12 e 13 di Agosto, data nella quale il team “Armando Corse” ha organizzato una gara automobilistica sulle curve che portano da Altofonte a Re Bottone.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.