Serie A, Cagliari – Palermo 2-1. Compleanno amaro per i rosanero

0

Palermo, 1 novembre – Dessena ha colpito due volte centrando il bersaglio rosanero e anche questa volta il povero Posavec è immune da colpe evidenti. Anche al Sant’Elia di Caglieri si è consumata l’ennesima disfatta rosanero. Un primo tempo discreto senza mai affondare con convinzione nella porta avversaria del Cagliari insomma assolutamente senza sale. Tutto succede nel secondo tempo nella ripresa, al 52 ‘ Dessena sblocca il risultato. Cross di Di Gennaro, destro al volo del centrocampista che beffa Posavec sul primo palo, successivamente al 65′ uno strepitoso Dessena mette in ginocchio il Palermo con un inserimento di Sau, cross ad uscire in area, arriva ancora il centrocampista che mette la sua firma per il raddoppio. Il Palermo mostra poi segni di vitalità e riapre la partita al 79’ con Nestorovsky che con un’incursione sorprende la difesa rossoblu inerme e sigla il quinto gol stagionale. Il Palermo continua a spingere ma il Cagliari regge bene e porta a casa i tre punti.

Il Palermo continua con la solita prestazione in chiaro scuro e la certezza è che manca esperienza e tecnica a centrocampo. Il tecnico è sempre in bilico e la prossima partita interna con il Milan è un banco di prova molto difficile in virtù di un Milan ritrovato e ben gestito da Montella. Zamparini ha dichiarato che De Zerbi non si muoverà da Palermo. Dal fronte della cessione della società ha dichiarato che entro un mese dovrebbe firmare per un accordo di massima con il fondo cinese. Un compleanno amaro per il Palermo Calcio che oggi compie 116 anni.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.