Segnala a Zazoom - Blog Directory

La NEW GI.CA. Monreale affonda il Volley Licata con punteggio pieno, 3-0

La squadra monrealese guida la classifica generale con la Sigel Marsala, Giannetto: "Le ragazze sanno fare squadra"

Un appassionato e foltissimo pubblico ha assistito alla terza gara della ASD NEW GICA MONREALE, questa volta ai danni della ASD volley Licata, squadra blasonata per aver militato in passato in categorie superiori e che era temuta dalla compagine della ASD NEW GICA anche perché non si conosceva l’organico che avrebbe messo in campo.

La ASD NEW GICA fin dalle prime battute ha mostrato di voler vincere la gara e senza timori reverenziali ha cominciato a ribattere colpo su colpo agli attacchi della asd volley Licata mostrando una eccellente qualità tecnica, assecondata da una determinazione che Mister Vicari ha trasmesso con i suoi duri allenamenti. 

Non tragga in inganno il tre a zero con i seguenti parziali: 25/15, 25/11, 25/15.

Questi parziali danno merito alla compagine messa in campo da Mister Vicari perché si è dimostrata coesa e padrona del gioco di squadra soprattutto, perché ognuno sapeva quel che doveva fare, tanto che non si sono verificate incomprensioni durate il gioco. 

In questa partita le ragazze hanno fatto loro il vecchio detto sportivo che dice: le gare le vincono le compagini che sbagliano di meno.

 

“Oggi – ha dichiarato a caldo il presidente Carlo Giannetto – devo elogiare tutte le ragazze, dalle titolari a quelle che sono subentrate dalla panchina, perché tutte hanno fatto della battuta il tema della gara sbagliando complessivamente pochissimo, mettendo in grosse difficoltà il volley Licata.

Non montiamoci la testa perché ogni successiva partita riserva delle insidie che si devono eludere e superare con lo spirito razionalmente combattivo che ha distinto fino ad ora la ASD NEW GICA MONREALE”.

La squadra monrealese guida la classifica generale con la Sigel Marsala. “Merito delle atlete, del Mister e dei suoi collaboratori. Un primato conquistato per merito di “squadra”, perché in una competizione del genere nessuno regala niente, ma è frutto dei propri sacrifici. Ecco perché predico di non restare indifferenti per un punto conquistato. L’esultanza deve essere massima, perché l’esultanza aggrega e ti fa sentire parte integrante nel sestetto messo in campo. Mi sento emozionato per la partecipazione del folto pubblico a seguito della squadra, pubblico formato da appassionati, genitori, ragazzi e bimbe che frequentano i corsi pomeridiani.

Viva la ASD NEW GICA e tutti quelli che la compongono”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.