Segnala a Zazoom - Blog Directory

“La Martina” sceglie Salvo Lo Coco per le acconciature dei suoi modelli

"La Martina loves Sicily", e sulla scalinata del teatro Massimo modelle e modelli sfilano con le pettinature del team di Salvo Lo Coco

Ancora una volta la Sicilia viene scelta per un evento moda d’eccellenza. Viene scelta Palermo e precisamente il Teatro Massimo, la cui scalinata, dopo sedici anni, torna sotto i riflettori con tutto il suo splendore. E le scanalature delle sue magnifiche colonne martedì 27 settembre sono state messe in risalto dal gioco di luci che ha incorniciato la sfilata della mini-collezione (autunno-inverno) presentata dal noto brand “La Martina”. 

Una platea che ha potuto accogliere duecentocinquanta ospiti, oltre ad una piazza gremita di palermitani e turisti, hanno assistito alla presentazione della nuova collezione e delle sette polo special edition “La Martina loves Sicily”, ispirate alla Sicilia, nei colori delle grafiche e nei simboli.
La Martina, brand argentino, nato a Buenos Aires nel 1985, sponsor ufficiale della nazionale argentina di polo, della federazione International polo, ed ancora utilizzato come equipaggiamento di squadre come Cambridge, Oxford e Yale, apre le sue vendite nella Sicilia occidentale. 

Alessandro Santamaria, vice presidente del marchio argentino, ha spiegato come la scelta della Sicilia non sia stata casuale, ma come si sia trattato di un omaggio ad un mercato sempre più importante, che ha visto un incremento del 25% delle vendite. Il manager ha anche spiegato come la casa stia guardando al taglio del nastro del primo flagship store milanese.
La Martina fa doppio scacco matto. Oltre alla maestosa location, scelta anche grazie alla disponibilità della sovrintendenza e del sindaco di Palermo, per l’organizzazione della sfilata si è avvalsa di un team di professionisti. Nei tre giorni che hanno preceduto l’evento, la LLB TEAM di Luca Lo Bosco, con i suoi modelli e modelle, ha seguito la responsabile dell’azienda per gli shouting dislocati fra mare e montagna della Sicilia. Il trucco viene affidato a MUA LAB, il parrucco viene affidato a Salvo Lo Coco, emozionato di ritornare a calcare le scene del Teatro Massimo.
Nei giorni dello shouting il compito di occuparsi delle pettinature dei modelli è stato affidato a Virginia Alfano, fidata collaboratrice di Salvo.

Salvo Lo Coco, sempre presente con la sua professionalità, ha realizzato le pettinature richieste dalla responsabile della sfilata.
Una sfilata che si ricorderà per molto tempo e che, insieme alle sfilate di Dolce & Gabbana, vede la Sicilia in vetta alle location più gettonate dagli stilisti.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.