Segnala a Zazoom - Blog Directory

Educare “Con le mani in pasta”, 250 giovani delle scuole monrealesi impegnati a fare la pizza

"Con le mani in pasta", il laboratorio di cucina lanciato dalla scuola professionale TED per diffondere l'educazione alimentare: imparare divertendosi

MONREALE – Un’iniziativa rivolta ai giovani delle scuole medie che vogliono avvicinarsi al mondo della formazione professionale e divertendosi possono imparare qualcosa del mondo della cucina e del settore agroalimentare. È questo il senso di “Con le mani in pasta”, format lanciato ieri dall’ente Ted Formazione professionale.

L’evento, tenutosi presso la sede della scuola professionale in via Baronio Manfredi, ha visto coinvolti 250 giovani delle scuole monrealesi e in particolare degli Istituti scolastici Morvillo, Guglielmo II e Margherita di Navarra.

“Con le mani in pasta” è un laboratorio gratuito finalizzato a diffondere l’educazione alimentare sia attraverso le esperienze sensoriali e le conoscenze teoriche che attraverso la pratica in cucina.

Giorno 31 maggio dalle 9 alle 13 sarà la volta della sede di Palermo in via Caduti sul Lavoro, 58. A essere interessate saranno poi tutte le altre sedi dell’ente. Qui nelle scorse settimane si è conclusa un’altra iniziativa della scuola, chiamata Master Sicily, con protagonisti i giovani della scuola Antonino Caponnetto.

Durante “con le mani in pasta” i giovani hanno fatto uno dei piatti più amati: la pizza. Prima hanno conosciuto le varie tipologie di grano, le varie tipologie di farine, l’azione del lievito e del sale, il pomodoro, la mozzarella e il basilico, esplorando anche le proprietà nutrizionali dei vari prodotti. Poi sono passati alla pratica: impastato, steso il lievitato e, una volta condito, l’hanno infornato. La conclusione non poteva che essere l’assaggio del prodotto realizzato.

“Abbiamo promosso questa iniziativa – spiega il direttore di Ted, Toni Marfia – per promuovere l’educazione alimentare e un modo di fare scuola che può far appassionare chi vuole fare un percorso che lo porti ad apprendere un mestiere. Grazie alle dirigenti scolastiche e a tutti gli insegnanti delle scuole monrealesi che hanno accolto la nostra proposta. Grazie anche al sindaco del comune di Monreale Alberto Arcidiacono e all’assessore all’istruzione Rosanna Giannetto. Graditissima è stata la visita della dott.ssa Patrizia Valenti, dirigente generale del Dipartimento della Formazione Professionale”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.