Una relazione interrotta, il rapporto difficile con genitori o figli, un dolore? Raccontalo a “La posta del cuore”

"La posta del cuore": ogni settimana Mariella Sapienza risponderà ai dubbi, alle incertezze, ai drammi dei nostri lettori

Quante volte ci siamo ritrovati all’improvviso a dover dare risposte a eventi che ci hanno colti impreparati e in quel momento avremmo avuto bisogno di sentire una voce amica, di una persona con la quale confidarci, con la quale condividere i nostri dubbi. Spesso è difficile confidarsi e sempre più spesso pochi sono disposti all’ascolto, un ascolto che è accogliere con apertura e senza giudizio l’esperienza che ci siamo trovati a vivere.

Un rapporto interrotto, una morte, un dolore sono eventi che lasciano il segno e in un momento come questo di solitudine generano smarrimento.

Dalla prossima settimana con una rubrica ad hoc cercheremo di accogliere le vostre lettere per darvi un punto di vista sulla vostra storia. La rubrica verrà curata da Mariella Sapienza, che ha accolto la mia richiesta di curare su Filo Diretto un nuovo spazio rivolto a quei lettori che vorranno, anche in maniera anonima, aprirsi e raccontare i loro dubbi, le loro incertezze, i loro drammi, per chiedere a Mariella un consiglio su come gestire aspetti importanti della propria vita.

Mandate entro ogni sabato la vostra lettera all’indirizzo [email protected], con oggetto “La posta del cuore”. Raccontate in dettaglio la vostra esperienza. La risposta di Mariella verrà pubblicata il lunedì.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.