Covid, sabato 23 ottobre hub vaccinale ad Aquino

Per ricevere le dosi è necessaria la prenotazione entro le ore 14 del 21 ottobre

Un nuovo hub vaccinale sarà allestito, sabato 23 ottobre, nella sede della scuola primaria Leto – Borsellino della frazione di Aquino grazie alla sinergia tra l’istituto comprensivo Guglielmo II con l’ASP di Palermo e il comune di Monreale che metterà a disposizione vigili urbani e i volontari della Protezione civile che saranno coordinati dall’assessore alla Polizia Municipale e Protezione civile Paola Naimi.

 

Il personale medico dell’ASP procederà alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19 Pfizer dalle ore 9.00 fino ad esaurimento delle dosi richieste. I locali interessati all’attività saranno esclusivamente quelli della palestra dell’istituto. Le vaccinazioni sono aperte agli alunni della Scuola Secondaria di I grado che a quella data avranno compiuto 12 anni di età e a tutte le persone interessate alla somministrazione: della prima dose del vaccino Pfizer; della seconda dose del vaccino Pfizer; della seconda dose con vaccino Pfizer pur avendo ricevuto nella prima dose il vaccino Astrazeneca. A tal fine l’ASP verificherà la possibilità di tale opzione per ogni soggetto richiedente.

Per consentire un’adeguata preparazione dell’hub, si richiede a tutti gli interessati di prenotarsi attraverso il form, accedendo al seguente link: https://forms.gle/YvT6R7YnBjSSyyCV9
entro le ore 14.00 del 21.10.2021. “Faccio un appello alla sensibilità e alla responsabilità di tutti i genitori, – dichiara La Dirigente scolastica Iolanda NAPPI – questa che ci viene offerta è una grande opportunità! Nello stesso tempo, preciso che la vaccinazione per gli alunni della Scuola Secondaria di I grado che abbiano compiuto i 12 anni di età non è obbligatoria, ma è fortemente raccomandata per le ragioni sopra riportate. Alla luce delle norme vigenti, comunque, non sarà richiesto agli alunni il possesso del Green pass per poter frequentare le lezioni in presenza. Invito i Coordinatori di classe e i Rappresentanti dei genitori a farsi portavoce presso tutti i genitori della Scuola Secondaria” – ha dichiarato.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.