Segnala a Zazoom - Blog Directory

Piana degli Albanesi è pronta per il Giro di Sicilia

La diretta tv su Rai Sport alle 12:30

Ebbene sì, dopo diversi giorni di preparativi, Piana degli Albanesi è pronta per accogliere il Giro di Sicilia 2021. È stata creata una cornice degna di un evento importante. La comunità arbëreshe ha sfoggiato i suoi simboli principali e allestito il paesaggio con fiori, bandiere e murales. Va sottolineata la sinergia con cui l’Amministrazione Comunale, la Proloco e le associazioni del territorio hanno lavorato per sfruttare al meglio la visibilità che la manifestazione offrirà al comune di Piana.

Infatti, le telecamere di Rai Sport riprenderanno i ciclisti, e di conseguenza, il percorso, per trasmettere l’evento in diretta nazionale intorno alle 12.30 sul canale 57 del digitale terrestre. Intanto, oggi in via Pietra di Maria, in presenza della Giunta Comunale è stato inaugurato il murales simbolo del “Giro di Sicilia”, opera di due artisti arbëreshë: Gabriele Petta e Simona Riolo.

Abbiamo intervistato Giorgio Cuccia, presidente della Proloco di Piana, che in merito al Giro di Sicilia ha dichiarato: “L’evento è molto importante per Piana degli Albanesi, la nostra Hora e Arbëreshëvet. Il nostro paese rappresenta una bella vetrina sia per il paesaggio mozzafiato offerto dal nostro lago, sia per le nostre peculiarità culturali e linguistiche. Insomma, siamo un’isola nell’isola. Il paese è bellissimo, abbiamo preparato dei banner con scritte bilingue, stiamo ricevendo molti messaggi dai nostri immigrati che non vedono l’ora di ammirare la loro terra in diretta tv. Abbiamo addobbato tutto il percorso con le nostre bandiere.

Per noi è un grande orgoglio far conoscere il nostro paese a tutte le altre comunità arbëreshe d’Italia, ma anche all’Albania e al Kosovo. Vorrei ringraziare anche gli organizzatori del Giro di Sicilia per avere inserito nel percorso “Portella della Ginestra” un luogo simbolo per la memoria di noi arbëreshë. Ieri, la prima tappa Avola – Licata (179 km) è stata vinta dal 26 enne colombiano Juan Sebastian Molano in 4.37’21” (media 38,724). Il secondo è stato Vincenzo Albanese. Il grande atteso Nibali è giunto 56esimo.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.