Giro di Sicilia, 2ª tappa tra Monreale, Altofonte, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Partinico, Borgetto

Il 29 settembre si potranno vedere i campioni sulle due ruote nei pressi di Giacalone, lungo la SS 186

Anche quest’anno il Giro di Sicilia, che richiama sempre tantissimi appassionati, interesserà il territorio di Monreale.

I 712 km che interesseranno il territorio siciliano vedranno i corridori partire da Avola, martedì 28 settembre, per terminare la prima tappa a Licata. Sarà invece la seconda tappa, che si correrà mercoledì 29 settembre, a lambire il territorio monrealese. Partirà da Selinunte per giungere a Mondello, lungo 173 km e 1.800 metri di dislivello che interesseranno numerosi comuni.

Ad accogliere i ciclisti, nella provincia di Palermo, saranno i territori di Roccamena, Camporeale, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Altofonte, Monreale, Partinico, Cinisi Villagrazia di Carini, Carini, Capaci, Isola delle Femmine, Sferracavallo, per terminare a Mondello.

Sono diversi i punti che vedranno gli atleti interessare il vasto territorio di Monreale. Lungo la SS 624, all’altezza degli svincoli di Roccamena e di Camporeale. Lungo la SP 34, all’altezza degli svincoli per Piana degli Albanesi e di Portella della Ginestra. Ma sarà possibile vedere sfrecciare sulle due ruote i beniamini ancora più da vicino. A Portella della Paglia, sulla SP 20, e soprattutto sulla SS. 186 al Bivio per Partinico, nei pressi di Giacalone.

Giovedì 30 settembre i corridori seguiranno la terza tappa, 180 km tra Termini Imerese e Caronia, mentre la quarta e ultima tappa si terrà venerdì 1 ottobre. È la Sant’Agata di Militello – Mascali, lunga 180 km.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.