Torna “Oreto d’Arte” dal 25 settembre al 3 ottobre

Verranno esposte le opere realizzate dagli artisti alla foce dell'Oreto, a Fiumelato di Meccini e al fiume Sant'Elia a Pioppo

Torna il progetto culturale “Oreto d’Arte”, dedicato alla riqualificazione del fiume Oreto. Il Comitato Pioppo comune che fa parte del Forum del contratto di fiume e di costa dell’Oreto è tra gli organizzatori della Mostra che si terrà al Complesso monumentale di S.Maria dello Spasimo a Palermo, dove verranno esposte dal 25 Settembre al 3 Ottobre le opere realizzate dagli artisti durante le tre estemporanee d’arte che si sono svolte tra maggio e giugno alla foce dell’Oreto (Palermo) a Fiumelato di Meccini( Altofonte) ed al fiume Sant’Elia a Pioppo.

 

Il programma della giornata di inaugurazione della mostra che sarà sabato 25 settembre alle ore 18:30 prevederà innanzitutto gli interventi delle autorità: tra queste Rosario Favitta, referente del coordinamento del Forum per il territorio di Monreale. Alle ore 19:00 verrà aperta ufficialmente la mostra. Domenica 26 settembre alle ore 16:00 vi sarà l’evento la Musica e il Fiume: esibizione Ass. Musicale “Sicelides Musae”.

Martedì 28 settembre alle ore 16:00 Tommaso Romano racconta il connubio tra arte e ambiente. Il 29 settembre sempre alle 16 si terrà un reading di poesia “Fiumi di Parole” a cura di Veronica Garito. Il 30 settembre alle 16 si terrà la presentazione della scuola Stabile di Fotografia (Antonio Saporito). Il 1° ottobre si terrà l’esibizione del gruppo musicale Bulchar. Non mancheranno fiabe e illustrazioni sul Fiume dedicate ai bambini giorno 2 ottobre e per concludere il 3 ottobre verranno consegnati gli attestati di partecipazione agli artisti.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.