Covid, in Sicilia 603 casi e 11 morti: continua la discesa dei ricoveri

Incidenza dei casi scende al 2,3%. 121 i casi registrati a Palermo

0

Sono stati 603 i nuovi casi di covid registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, a fronte di 25.740 tamponi effettuati. Quello di oggi è il dato più basso da almeno due mesi. Le vittime invece, sono state 11 (ieri erano stati 24). E’ quanto emerge dal bollettino covid del 7 maggio del ministero della Salute.

I guariti sono stati 1.140 e dunque al momento in Sicilia ci sono 25.330 positivi (-548) dei quali 22.167 in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale sono 1.163 (ieri erano 1.212), delle quali 142 in rianimazione (ieri erano 149) e 1.021 in area medica.

La distribuzione tra le province vede Palermo con 121 casi, Catania 207, Messina 52, Siracusa 56, Trapani 18, Ragusa 54, Caltanissetta 35, Agrigento 44 e Enna 16.

In Italia 10.554 nuovi casi su 328.612 tamponi e altri 207 decessi

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 10.554 nuovi casi di coronavirus a fronte di 328.612 tamponi effettuati (mercoledì erano stati segnalati 11.807 casi su 324.640 test). Il tasso di positività si attesta al 3,2%, in calo rispetto al 3,6% del giorno precedente. I decessi sono stati 207, contro i 258 di giovedì. Guarite 15.580 persone.

 

Secondo i dati del ministero della Salute, i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.253, in calo di 55 unità rispetto a giovedì nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 16.331 persone, in calo di 536 unità. Gli attualmente positivi per il coronavirus in Italia scendono sotto quota 400mila: sono esattamente 397.564, 5.238 in meno rispetto al giorno precedente. In isolamento domiciliare ci sono invece 378.980 persone (-4.647).

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.