Assunzioni Sud, bando per 2.800 posti: ecco come partecipare

Ecco le novità sul bando per assunzioni nel meridione che garantirà il collocamento di 2.800 tecnici

0

E’ in arrivo il bando per assumere 2.800 tecnici al Sud. Un concorso in modalità fast track per titoli ed esami, vincitori selezionati entro 100 giorni. Oggi, 6 aprile, sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando per l’assunzione di 2.800 tecnici nelle Pubbliche Amministrazioni del Sud Italia. Il concorso ha come obiettivo quello di dotare le amministrazioni del Mezzogiorno dei profili professionali necessari per supportare le PA nell’attuazione di progetti legati al Recovery Plan.

Il bando è promosso dalla Ministra per il Sud e la coesione territoriale, Mara Carfagna insieme al Ministro della Pubblica Amministrazione, Brunetta insieme al Ministro dell’economia, Franco. Dunque, si tratterà di un concorso “lampo” che in 100 giorni dovrebbe assumere le risorse necessarie in “piena sicurezza”

Assunzione a “tempo determinato”

Le risorse verranno assunte a tempo determinato per un periodo non superiore ai 36 mesi, presso le varie PA in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Il concorso porterà alla selezione dei profili richiesti in soli 100 giorni dalla pubblicazione del bando, anche grazie alla procedura del fast track.

Vincitori entro luglio

Dopo la compilazione di una graduatoria per titoli con tutti i partecipanti, si procederà con la somministrazione della prova scritta a distanza. Ecco i profili richiesti: Tecnici ingegneristici, Progettisti, animatori territoriali, esperti di innovazione sociale e Amministrativi giuridici.

Per l’iscrizione sarà necessario compilare la domanda di partecipazione tramite la piattaforma web Step One 2019, entro 15 giorni dalla pubblicazione del bando.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.