Piana degli Albanesi, tre nuovi positivi al covid19

Si tratta di una coppia e di una ragazza, il sindaco Petta riunisce la Task Force

0

PIANA DEGLI ALBANESI – Il sindaco Rosario Petta ha comunicato tramite il suo profilo Facebook che i contagi da coronavirus a Piana degli Albanesi sono aumentati da due a cinque. Non erano mai stati tanti dall’inizio della pandemia. Sono risultati positivi una coppia e una ragazza, che probabilmente hanno contratto il virus durante l’espletamento delle loro mansioni lavorative. I nuovi positivi risiedono tutti a Piana. Ecco le parole del primo cittadino: “Oggi, a seguito di diversi tamponi, il numero dei positivi sale a cinque. La comunicazione è d’obbligo nell’interesse di tutta la comunità per alzare l’attenzione di tutti i nostri concittadini. La nostra comunità è stata attenta, ma questo non basta”. 

Questa mattina il sindaco ha convocato la Task Force creata per gestire al meglio l’emergenza che, purtroppo, si è creata a causa dei nuovi contagi. Oltre al sindaco e alla Protezione Civile erano presenti sia i medici di base che le forze dell’ordine. “I medici di base – continua il sindaco – sono i primi soggetti ai quali i cittadini si rivolgono per segnalare eventuali problematiche legate, potenzialmente, a situazioni di contagio da covid. Ma è necessario che tutto avvenga senza allarmismi. Occorre mantenere la calma. In caso di febbre, mal di gola o altri sintomi, bisogna comunicarlo al medico di fiducia”. 

I medici del territorio hanno creato una rete per la condivisione di informazioni utili alla prevenzione. Successivamente, grazie al lavoro della Task Force, le criticità vengono trasmesse all’Asp, per gestire o per decidere di sottoporre al tampone chi risulterà maggiormente a rischio. 

“Non mi stancherò mai di chiedervi – conclude Petta – la massima collaborazione, abbiamo fatto tanto ma non basta, questo maledetto virus è sempre dietro l’angolo. Ognuno di noi deve alzare il livello d’attenzione. Dobbiamo garantirlo per la tranquillità di ognuno. Rispettiamo il distanziamento sociale e indossiamo la mascherina, solo così possiamo tenere il più possibile lontano il virus”. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.