Monreale, nascerà una struttura di primissima accoglienza per minori stranieri non accompagnati, approvato il progetto

Arrivano 556.093,98 mila euro dal Patto per il Sud per il centro ad alta specializzazione, sorgerà alla "Badiella"

0

MONREALE – Sorgerà nella cittadina normanna un centro ad alta specializzazione per minori stranieri non accompagnati. La struttura identificata dall’amministrazione comunale è alla “Badiella”, si tratta nello specifico dell’edificio destinato a reclusorio delle orfani vergini di via Palermo. Lo rende noto il sindaco Alberto Arcidiacono che stamane ha ricevuto la nota dell’Assessorato regionale Infrastrutture e mobilità, in quanto il progetto ha ricevuto un finanziamento di 556.093,98 mila euro dal Patto per il Sud.

A breve dovrà essere espletata la gara. L’amministrazione comunale dovrà nominare un responsabile esterno dell’operazione che avrà il compito di monitorare ed aggiornare costantemente l’intervento.

Ad agosto il Deputato regionale di Forza Italia Mario Caputo aveva anticipato l’arrivo del finanziamento da parte della regione siciliana, sottolineando l’alta finalità sociale che avrebbe caratterizzato questa importante opera pubblica.

Monreale, struttura per minori stranieri non accompagnati, in arrivo il finanziamento 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.