Strisce blu a pagamento, agli ausiliari del traffico il controllo

Tornano in gestione dell'ACS anche i bagni del parcheggio “Cirba-Torres”

MONREALE – Tornano in giro gli ausiliari del traffico dopo un periodo di attesa per la contrattualizzazione. Si occuperanno di controllare la sosta dei mezzi all’interno delle strisce blu e nel parcheggio “Cirba-Torres”.

Dopo aver tarato i parchimetri, lunedì 14 settembre sono tornate attive le zone a pagamento. In caso di inottemperanza, il personale dell’ACS è autorizzato ad emettere il relativo avviso di sanzione. In operativo nove dipendenti, ruoteranno con contratti trimestrali, lavoreranno sei giorni la settimana, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Cinque partiranno adesso e gli altri quattro ausiliari inizieranno tra tre mesi.

In seguito all’accordo sottoscritto dal comune di Monreale con la Automobile Club Sicilia che gestisce il servizio delle aree di sosta a pagamento nel comune, il servizio delle strisce blu sarà nuovamente a pagamento, dopo i mesi di sospensione a causa anche dell’emergenza Covid-19.

In gestione della ditta appaltatrice ritornano anche i bagni pubblici nel parcheggio all’ingresso della città. A luglio, in previsione di una ripresa dei flussi turistici, i servizi igienici e il parcheggio sono stati ripuliti e gestiti da alcuni volontari.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.