A Corleone il Covid-19 non ferma il Consiglio Comunale, sedute in videoconferenza

Per evitare il blocco amministrativo dell'ente, i consiglieri si riuniranno in via telematica

0

A Corleone il Consiglio Comunale non si ferma, le sedute si continueranno a svolgere ma in video conferenza. Stesso metodo per sedute di Commissioni e conferenze dei Capigruppo. Lo ha reso noto il Presidente del Consiglio Comunale Pio Siragusa.

“Visto il perdurare dello stato di emergenza, connesso al rischio epidemiologico da Covid-19 e considerata la necessità di continuare a garantire l’assolvimento del mandato che l’organo Consiliare ha ricevuto dalla cittadinanza, ho ritenuto opportuno – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale di Corleone Pio Siragusa – di concerto con l’intero organo consiliare, regolamentare l’attività afferente ai miei uffici”.

Il perdurare dell’emergenza ha reso necessaria l’adozione di provvedimenti che evitino il blocco amministrativo del Comune. “Ci dovremo abituare ad un nuovo metodo, così come hanno fatto i nostri ragazzi per le attività scolastiche, così come stanno facendo tanti lavoratori – ho continuato Siragusa -. Ci riuniremo quindi in conferenza dei capigruppo, nelle commissioni e in Consiglio Comunale utilizzando la modalità videoconferenza”.

Per le sedute di Consiglio sarà garantita, previa diretta streaming, la partecipazione della cittadinanza tramite i siti ufficiali del Comune. “Non possiamo fermarci, Corleone ha bisogno di noi, abbiamo un obbligo etico e morale verso i tanti concittadini che stanno vivendo questo momento con maggiore difficoltà e che da noi si aspettano soluzioni, risposte e atti concreti. A loro, ma a tutti i Corleonesi, vogliamo dire: Noi ci siamo! tenete duro! Insieme ce la faremo!”

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.