Tra lava e lapilli, inarrestabile la Marathon Monreale

Sette atleti monrealesi concludono una delle competizioni più dure del mondo, la “Super Maratona dell'Etna”.

0

Monreale, 13 giugno 2017 – Sabato 10 giugno, sette atleti della Marathon Monreale – Nino Lo Iacono, Salvo Moscardini, Andrea Arcangelo, Salvatore D’amico, Gioacchino Zerbo, Ignazio Lo Iacono, Paolo Vassallo – sono riusciti, spinti dalla passione, dalla tenacia e da un considerevole sforzo fisico a concludere una delle maratone più difficile D’Europa, la “Super Maratona dell’Etna”. La gara si snoda lungo le strade che abbracciano diversi comuni etnei arrivando a toccare un dislivello di 3000 metri.

Lo start è stato dato dalla spiaggia di Marina di Cottone e la gara ha abbracciato tutti i comuni circumetnei, passando da Piano Provenzano quota 1800 metri per poi proseguire verso il cratere del vulcano attivo più alto d’Europa, per arrivare a quota 3000 metri e ritrovarsi davanti alla sua maestosità.

“Dopo tanta fatica – ci raccontano gli atleti monrealesi – essere arrivati in cima non è solo una soddisfazione ma ci ha reso orgogliosi di aver portato a temine questa dura impresa che ci ha regalato, oltre che un gran bel risultato, anche la possibilità di ritrovarci davanti ad uno splendido scenario. Quello che si staglia davanti agli occhi appare come un paesaggio lunare, l’aria rarefatta diventa più pesante da respirare, ma basta pensare di aver conquistato la meta di una gara inserita nei guinness dei primati che la stanchezza accumulata lungo tanti chilometri percorsi, lascia il posto a quella che è la cosa più importante per uno sportivo: essere arrivati al traguardo”.
“Con l’occasione – aggiunge il presidente Nino Lo Iacono – ricordiamo che Domenica 18/06/2017 a Monreale ci sarà la 5 edizione per le vie di Monreale gara podistica inserita nel campionato regionale, il traffico veicolare sarà chiuso dalle ore 8,30 alle ore 11,00 la premiazione avvera intorno alle 12,00 presso l’aula consiliare”.

 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.