Segnala a Zazoom - Blog Directory

Emergenza al cimitero di Monreale, e quel deposito dove l’aria è irrespirabile (VIDEO)

Non siamo riusciti a stare neanche due minuti nel deposito per il puzzo insopportabile (VIDEO)

 

 

La settimana scorsa il gruppo consiliare di Forza Italia ha denunciato lo stato in cui versa il cimitero monumentale di Monreale.

Siamo andati a verificare personalmente. La situazione più desolante rimane quella del deposito. Non le abbiamo contate, ma certamente sono più di un centinaio le bare in attesa di ricevere una degna sepoltura.

Per molti defunti l’attesa dura da tanti, troppi mesi. Le casse sono accatastate l’una accanto all’altra.

Una situazione divenuta ormai cronica per la città di Monreale, che ha cercato di porvi rimedio. 

In modo definitivo con la costruzione del nuovo cimitero di Pioppo. Ma intanto l’amministrazione ha provato a tamponare l’emergenza cimiteriale con la costruzione di alcuni colombari prefabbricati.

A fine 2021 è stata realizzata la prima struttura capace di contenere 74 loculi. Chiaramente si è riempita immediatamente. Un’altra struttura prefabbricata è in fase di realizzazione, come è documentato dalle immagini che abbiamo pubblicato. 

Ma la risposta ideata dall’amministrazione non è riuscita a contenere il fabbisogno di posti richiesto dalla città Monreale. Tutt’altro.

Per i parenti dei defunti andare a depositare un fiore, a recitare una preghiera davanti alla foto del proprio caro, è un’impresa improba.

Scendere e rimanere all’interno del deposito anche solo un paio di minuti diventa impossibile. L’aria è irrespirabile. Registrare il video che vi mostriamo è stata un’impresa eroica. Il nostro operatore solo dopo due minuti è dovuto letteralmente scappare dal deposito preso da conati di vomito per il puzzo irrespirabile.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.