Segnala a Zazoom - Blog Directory

Conflitto russo-ucraino, se ne è parlato al convegno organizzato dall’ISS Basile D’Aleo

Dalle radici della storia dell'Ucraina per comprendere il conflitto in atto, fino alle testimonianze di chi è fuggito sotto le bombe

MONREALE –  Il 5 maggio si è tenuto un incontro, presso la Casa del Sorriso, che ha visto come protagonisti i giovani alunni monrealesi e diverse figure di rilievo del panorama cittadino.

L’appuntamento è stato coordinato dal dott. Luigi Gullo. Sono stati diversi gli interventi della giornata, come quello della prof.ssa e dirigente scolastico dell’ IIS D’Aleo, la prof.ssa Loredana Lauricella, del sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono e dell’assessore comunale Letizia Sardisco.

Hanno presenziato i docenti di storia e filosofia Andrea Ferruggia, Daniela Musumeci e Fabio Treppiedi. Il primo si è occupato della narrazione del periodo storico medievale in cui si collocano le origini delle popolazioni che oggi conosciamo come ucraine. La seconda si è dedicata all’esposizione della storia ucraina dal periodo post medievale sino ai giorni odierni. Il terzo si è focalizzato su un aspetto filosofico, in particolare sulle difficoltà che l’uomo riscontra nel poter decretare concetti come la pace e la guerra.

Ha preso parte all’iniziativa anche padre Giovanni Vitale, direttore dell’Archivio Storico Diocesano di Monreale, il quale ha delineato i rapporti tra cristianesimo ortodosso ed eterodosso, raccontando, inoltre, di toccanti esperienze vissute in Ucraina da alcuni dei suoi compagni di seminario. In conclusione sono intervenuti lo psicologo e psicoterapeuta Giovanni Ferraro e il vicepresidente del comitato palermitano “Salva l’Ucraina”, Ennio Albano.

E’ stata molto preziosa la partecipazione di una madre e di una figlia ucraine fuggite dalla guerra che hanno condiviso la loro storia, rivelando dettagli che raramente trapelano dai giornali, come la totale distruzione anche di piccole cittadine, i cui artefici saccheggiano e annientano ogni casa o negozio si presenti nel loro cammino.

Durante l’evento vi sono stati diversi contributi da parte di alcuni alunni dell’IIS Basile-D’Aleo come Antonio Minasola, Giada Noto e Andrea Faraci i quali hanno interpretato un monologo, mentre l’allieva Martina Caputo, al termine dell’incontro, ha eseguito il brano Nuvole Bianche, presentato dall’alunna Chiara La Fiura.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.