Segnala a Zazoom - Blog Directory

Truffa agli anziani, sabato incontro organizzato dall’Arma dei Carabinieri

Anziani obiettivo preferito dai truffatori, ecco come difendersi

Si terrà sabato 13 novembre, alle ore 11,00, presso la sala Biagio Giordano del complesso monumentale Guglielmo II, un incontro organizzato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo sul tema delle truffe rivolte soprattuto alle persone non più giovanissime.

Il reato di truffa ai danni delle persone non più giovani o sole costituisce un fenomeno particolarmente preoccupante in quanto rilascia, nelle vittime, effetti come frustrazione e disorientamento, nonché insicurezza nel continuare ad affrontare la quotidianità.

L’Arma dei Carabinieri, da sempre attenta al contrasto della criminalità comune che insidia le fasce più deboli, ha come focus la prevenzione dei reati anche mediante la sensibilizzazione e l’informazione dei cittadini, anche attraverso conferenze rivolte alle persone non più giovani.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Palermo, analogamente agli altri Comandi Provinciali della ‘Sicilia’, ha previsto numerosi incontri in tutti i Comuni nella provincia di Palermo, dove l’attività dell’Arma sarà rivolta, in particolare, alla sensibilizzazione delle comunità di persone meno giovani presenti nei centri abitati più piccoli e isolati. 

A Monreale durante l’incontro interverranno il Capitano Andrea Quattrocchi, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Monreale, il Maresciallo Maggiore Antonio La Rocca, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monreale. Insieme a loro parteciperanno Anna Rita Catalano, capo gruppo a Palermo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Giuseppe Cortigiani, Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri della sezione di Monreale.

La D.ssa Annamaria La Corte, funzionario dell’ufficio servizi sociali del comune di Monreale, tratterà “L’aspetto psicologico che caratterizza gli anziani vittime di truffe”.  

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.