Grisì, tutti negativi i 223 tamponi al drive-in, si allontana rischio focolaio

Si attende l’esito del tampone molecolare sui casi positivi della scorsa settimana e sui loro contatti stretti

GRISÌ (MONREALE) – 223 casi negativi su 223 tamponi effettuati. Tira un respiro di sollievo la comunità di Grisì, frazione di Monreale, che ha risposto in massa questa mattina all’appello lanciato dall’amministrazione comunale. 

Si è concluso da poco il drive-in organizzato per scoprire se nella frazione è scoppiato un focolaio o meno. I tamponi erano stati richiesti da consiglieri comunali Antonella Giuliano e Giulio Mannino, dopo che la scorsa settimana 8 cittadini erano risultati positivi al covid-19.

Ieri l’USCA ha sottoposto i positivi e i loro contatti stretti a tampone molecolare e nelle prossime ore potrebbe conoscersi l’esito.

“Abbiamo avuto paura che nella nostra comunità potesse sorgere un nuovo focolaio di covid – spiega il consigliere comunale Giulio Mannino -. Questo risultato parziale ci fa ben sperare che i contagi sono limitati”. 

La frazione conta un migliaio di abitanti. Tra i soggetti contagiati vi sono diversi già vaccinati. Tutti erano risultati asintomatici o con sintomi lievi.

Al drive-in di oggi, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, erano presenti l’assessore Totò Grippi e la consigliera Antonella Giuliano.

Intanto per domani, giovedì 12 agosto, dalle 9.30 alle 15.00, presso la sede della scuola primaria della frazione monrealese verrà aperto un punto vaccinale.

Verranno somministrati vaccini Pfizer e Moderna, sia prime che seconde dosi. Non sarà necessaria la prenotazione, i cittadini potranno recarsi portando semplicemente il documento di identità, la tessera sanitaria e i moduli compilati e firmati. Verrà istituita un’area per l’anamnesi e gli spazi per la somministrazione.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.