Contro la locazione in nero siglato accordo tra sindacati degli inquilini e dei proprietari

“Chi sottoscrive contratti di locazione a canone agevolato potrà usufruire delle agevolazioni fiscali riservate”

0

Siglato al Comune di Monreale un accordo sui canoni agevolati di locazione. Il patto è stato sottoscritto stamattina con i sindacati degli inquilini e le sigle maggiormente rappresentative dei proprietari, tra le quali Confedilizia e Asppi. 

L’accordo è stato presentato al sindaco Alberto Arcidiacono e a diversi assessori della sua giunta fra i quali Sandro Russo promotore dell’iniziativa.

“È la prima volta – dichiarano i rappresentanti di Sunai, Sicet, Uniat – che viene sottoscritto un accordo territoriale per il Comune di Monreale. Si permette così alla popolazione di usufruire delle agevolazioni fiscali riservate a chi sottoscrive contratti di locazione a canone agevolato. Ed è la conferma che i contratti sono uno strumento per combattere le locazioni in nero e per mettere fine alle diverse situazioni contrattuali e interpretazioni che rischiavano di compromettere diritti e agevolazioni fiscali per le fasce più bisognose della popolazione”.

Per i rappresentanti degli inquilini erano presenti i segretari di Sunia, Sicet, Uniat Zaher Darwish, Mario Bommarito, Giovanni Sardo, Andrea Montaperto e Giovanni Montaperto per ANIA, Luca Tantino “CASA MIA”, Giuseppe Cusimano per CONFEDILIZIA, Massimo Cinà per FEDERCASA ed Enzo Demma per Ciset Cisl. In totale 13 le sigle che hanno partecipato alla firma con l’amministrazione comunale. 

Presente anche il presidente del consiglio comunale Marco Intravaia.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.