Covid19, 83 positivi a Corleone, dilaga la variante inglese: “Chiudete le scuole”

"A Corleone molte famiglie hanno deciso di non mandare i figli a scuola per paura dei contagi”

0

CORLEONE – “83 positivi, quasi tutti relativi alla pericolosa variante inglese, e molti contagi tra personale docente, non docente e alunni delle scuole”.

L’allarme è stato lanciato dal presidente del consiglio comunale di Corleone, Pio Siracusa, e da alcuni consiglieri comunali che hanno chiesto al sindaco di adottare misure urgenti per il contenimento del contagio da covid19.

“I genitori sono preoccupati e chiedono all’amministrazione comunale interventi urgenti a salvaguardia della salute dei ragazzi, molte famiglie hanno deciso di non mandare i figli a scuola per paura dei contagi”.

Il presidente il consiglio e i capigruppo consiliari hanno inoltrato formale richiesta al sindaco di intervenire in qualità di autorità sanitaria del Comune e di chiudere urgentemente tutte le scuole di ogni ordine grado presenti nel territorio comunale. Una decisione che verrebbe avallata anche dalla richiesta inviata al presidente della regione, Nello Musumeci, di istituire la zona rossa per il Comune di Corleone.

Gli amministratori hanno richiesto anche un maggiore controllo del territorio da parte della polizia municipale con l’ausilio del gruppo comunale di Protezione civile, al fine di scoraggiare eventuali assembramenti nei principali luoghi di aggregazione della città, con attenzione particolare agli edifici pubblici e privati sedi di incontri tra giovani.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.