Coronavirus, il report settimanale in Sicilia: positivi e ricoveri in ulteriore aumento

Non si superavano i 7mila nuovi positivi settimanali dallo scorso 24 gennaio. I ricoverati sono aumentati di 154 unità. Palermo vicina alla zona rossa

0

Il report sull’andamento dell’epidemia da coronavirus in Sicilia, elaborato dall’ufficio di Statistica del Comune di Palermo, mostra un ulteriore peggioramento della situazione. Nella settimana i nuovi positivi sono 7.005, il 20,5% in più. Non si superavano i 7.000 nuovi positivi settimanali dallo scorso 24 gennaio. Il numero degli attuali positivi invece, è pari a 22.852, 5.852 in più.

Le persone che si trovano in isolamento domiciliare sono 21.725, 5.698 in più. Per quel che riguarda invece, il numero dei ricoverati sono nuovamente sopra quota 1.000,  1.127, di cui 153 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana scorsa sono aumentati di 154 unità (in Terapia Intensiva sono aumentati di 24 unità).

Nella settimana appena trascorsa le persone decedute sono state 114, il 25,5% in meno rispetto ai 153 della settimana precedente. Complessivamente il numero dei morti arriva a quota di 4.697. La situazione dunque, resta molto critica in tutta la regione, specie nel palermitano dove l’incidenza settimanale dei nuovi contagi ha raggiunto 230mila casi ogni centomila abitanti. Una soglia che è ormai quasi vicina ai 250mila casi. Se si raggiungerà questa soglia dovrebbe scattare automaticamente la zona rossa.

Ciò che fa emergere molta preoccupazione sono anche le code di ambulanze registrate davanti agli ospedali. Proprio ieri sono stati 20 i mezzi di soccorso che sono rimasti fermi a lungo ad attendere davanti al Covid Hospital di Partinico.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.