Coronavirus, lo scandalo dei dati falsi su contagi “blocca” il conteggio dei nuovi positivi e morti in Sicilia

Nel bollettino diffuso dal Ministero della Salute non risulta la regione Sicilia. In tutta Italia oltre 16 mila nuovi casi

0

Per la prima volta in assoluto oggi in Sicilia non sono stati riportati i dati sull’andamento epidemiologico quotidiano del coronavirus. D’altronde era prevedibile che ciò accadesse per via dello scandalo dei falsi dati sui contagi e vittime sull’Isola. L’assessore Razza intanto, si è dimesso, ed è tra i primi ad essere indagati nella vicenda. Oggi lo stesso assessore “ha incontrato Musumeci molto provato, consegnandogli la lettera di dimissioni successivamente protocollata” – ha affermato Musumeci

E allora non possiamo far altro che darvi una panoramica generale sui dati in tutta Italia dove si contano 16.017 nuovi casi e altri 529 morti. Il tasso di positività odierno si attesta al 5,3%, in calo rispetto all’8,2% di lunedì. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 529, per un totale di 108.879 dall’inizio della pandemia. Calano di 5 unità le terapie intensive (3.716 in tutto), mentre sono 68 in più i ricoverati negli altri reparti Covid. I guariti odierni sono invece 18.687.

Secondo i dati del ministero della Salute, gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 269 (contro i 192 di lunedì). Nei reparti ordinari sono  ricoverate 29.231 persone.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.