Arriva la neve sui monti attorno a Monreale, bianco risveglio in provincia di Palermo

L'ondata di freddo e i venti settentrionali hanno portato nella notte delle nevicate sui monti. Domani previsto cambio di scenario

Bianco risveglio questa mattina per i cittadini monrealesi che hanno assistito ad uno spettacolo che si verifica a pochi giorni dall’inizio della primavera. La neve ha imbiancato i monti intorno a Monreale a causa dell’ondata di freddo che in queste ore è accompagnata da moderati venti settentrionali.

Risveglio mattutino con neve sui tetti e sulle auto con previsioni che per oggi confermano un continuo perdurare di precipitazioni nevose. Per via degli abbondanti fiocchi di neve le scuole di ogni ordine e grado sono state chiuse in alcuni comuni come Gangi e Geraci Siculo. Sotto la neve si è risvegliata anche Piana degli Albanesi.

Non soltanto i monti intorno a Monreale sono stati imbiancati, ma anche quelli intorno a Palermo, dove a Monte Cuccio questa notte è caduta la prima neve dopo tanto tempo e tra l’altro all’inizio della stagione primaverile. A partire da domani però lo scenario cambierà, infatti è previsto, dopo una giornata di intensi venti freddi, il ritorno del bel tempo con sole e lieve rialzo termico.

Il tutto grazie a un campo anticiclonico che favorirà condizioni di tempo stabile e soleggiato. I venti cesseranno e i mari intorno all’isola tenderanno a calmarsi sempre più. A Palermo domani la temperatura massima sarà di 13 gradi ancora molto bassa per il periodo, ma ci attende, almeno secondo i modelli di previsione, un periodo di bel tempo nel corso delle prossime settimane.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.