Sicurezza in rete: il 9 febbraio incontri online alla Scuola Guglielmo II 

Per prevenire forme di disagio, dipendenza digitale, cyberbullismo, adescamenti in rete occorre essere preparati e lavorare in sinergia

0

Coincide con la Giornata Mondiale della Sicurezza in rete l’iniziativa proposta alla Scuola Guglielmo II di Monreale dall’Associazione Il Quartiere, in collaborazione con il Movimento Etico Digitale. Una giornata in cui alunni, genitori e insegnanti incontreranno esperti con lo scopo di acquisire una maggiore consapevolezza sull’uso degli strumenti digitali.

A essere coinvolte saranno le classi quinte della scuola primaria e tutte le classi della scuola secondaria di primo grado. L’incontro online, della durata di un’ora circa, si terrà nella mattina di martedì 9 febbraio. I ragazzi, insieme al corpo docente, avranno modo di confrontarsi con figure che da anni mettono a disposizione le loro competenze per “informare e formare” giovani, ragazzi, genitori e insegnanti sul corretto uso dei mezzi informatici. 

Interverranno: Alessandra Ferrara e Antonino Governale, del Movimento Etico Digitale; il Dott. Giuseppe Sferrazzo, docente, formatore e coach in comunicazione efficace, Public Speaking ed Etica Digitale; il Dott. Gianluca Rescica, Founder & Manager Director di Together web solutions, esperto in digitale. Non mancherà la presenza di una psicologa, la Dott.ssa Paola Pisciotta, che seguirà gli incontri, anche in previsione di uno sportello di consulenza psicologica che potrebbe essere attivato nella scuola stessa. Sempre nella stessa giornata, dalle ore 15.30 alle 16.30 per i genitori delle quinte elementari e dalle 16.30 alle 17.30 per i genitori della secondaria, lo stesso team di esperti risponderà a tutti i quesiti che le famiglie vorranno porre. 

Nel particolare momento pandemico che stiamo vivendo e che ha visto crescere in modo esponenziale il numero delle ore che i più giovani passano connessi a Internet, non solo per la DAD, questi momenti assumono un ruolo fondamentale. Per prevenire forme di disagio, dipendenza digitale, cyberbullismo, adescamenti in rete – dai più comuni pericoli a quelli più imprevedibili e a volte tragici – occorre essere preparati e lavorare in sinergia. Scuola, famiglia e territorio devono unire le loro forze per contrastare questi fenomeni, e attivare strategie per un uso responsabile, sicuro e utile della rete e delle tecnologie digitali.

È con questo spirito che l’Associazione Il Quartiere, che da tantissimi anni si occupa di promozione sociale nel territorio, ha voluto proporre questo evento. Ed è sempre con questo spirito che la Scuola Guglielmo II – nelle figure della Dirigente Scolastica Iolanda Nappi e della Prof.ssa Liliana La Rocca – ha voluto coinvolgere docenti, rappresentanti di classe, ragazzi e genitori, affinché sia massima la partecipazione all’incontro.

Ai genitori è richiesta la massima partecipazione: è importante non delegare su un aspetto così importante della vita dei figli e comprendere le dinamiche che si celano dietro il web.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.