Monreale, stabilizzazioni di precari e assunzioni per potenziare la macchina comunale

In arrivo 4 vigili urbani e un dirigente, prevista l’assunzione di un tecnico per un anno

0

MONREALE – Approvata questa mattina dalla giunta Arcidiacono la delibera del fabbisogno del Personale per il triennio 2021 – 2023. La proposta di programmazione tiene conto delle esigenze degli uffici e dei servizi e alla disponibilità finanziaria esistente. 

L’atto prevede il completamento del processo di stabilizzazione di due dipendenti, uno categoria C e uno categoria D, l’assunzione di 4 vigili urbani già vincitori di concorso che da categoria B passeranno in categoria C, la stabilizzazione di 8 lavoratori ASU, 3 di categoria D e 5 di categoria C ed ancora un incarico di dirigente ai sensi dell’articolo 110 del testo unico degli enti locali. È prevista anche l’assunzione a tempo determinato per un anno di un tecnico che sia in possesso della laurea (ingegnere o geologo) interamente finanziato dalla Protezione civile regionale. 

“Il nostro obiettivo principale – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono – è quello di potenziare la macchina comunale che in questi anni a causa dei pensionamenti ha subito una notevole riduzione”. 

Il piano del fabbisogno sarà inviato alla commissione per la stabilità della finanza degli Enti Locali (COSFEL) del Ministero dell’Interno , che dovrà rilasciare la necessaria preventiva autorizzazione.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.