Aquino, buche in Via Cavallacci, Pupella: “Avviato tavolo tecnico con Palermo”

Buche, tratti di strada ceduti, inesistenza di illuminazione pubblica, allagamenti in occasione delle forti piogge

0

MONREALE – Buche, tratti di strada ceduti, inesistenza di illuminazione pubblica, regolari allagamenti in occasione delle forti piogge. È questa la situazione in cui versa via Cavallacci, ad Aquino. Una strada secondaria, ma densamente abitata, che non ha visto gli interventi di riqualificazione di cui è stata protagonista la vicina via Adragna, o via Santa Liberata, giusto per rimanere nella frazione monrealese.

“Da almeno due anni e mezzo abito in via Cavallacci, ad Aquino, e non è stato fatto nessun intervento sulla strada, nonostante le sue pessime condizioni”, scrive un lettore alla redazione. Una lamentela che abbiamo girato all’assessore al ramo, Geppino Pupella.

“La competenza della realizzazione dei lavori di messa in sicurezza della via Cavallacci é dei comuni di Palermo e Monreale”, spiega Pupella. Via Cavallacci si estende infatti sul territorio di entrambi i comuni.

“Era stata già avviata dalla precedente amministrazione una interlocuzione con Rap e comune di Palermo per un intervento congiunto. Da parte della Rap era stato quantificato il costo dei lavori imputabili al Comune di Monreale per 18 mila euro, ma ancora non sono stati avviati”. 

Venuto a conoscenza della problematica l’assessore conferma di avere indetto una riunione con il comune di Palermo e con i suoi uffici per concordare le modalità e i tempi per la messa in sicurezza della strada di servizio.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.