Tragedia a Monreale, é Giuseppa Balistreri la vittima dell’incendio

Una sigaretta caduta su un divano forse all'origine del rogo

0

MONREALE – Si tratta di Giuseppa Balistreri. È lei la donna di 91 anni rimasta questa mattina vittima di un terribile incidente. Diversamente dalle prime informazioni giunte, la signora non era disabile. Viveva da sola nel suo appartamento, in uno stabile abitato da figli e nipoti. Era in buone condizioni di salute. Riceveva di giorno le attenzioni di una badante, che sarebbe sopraggiunta alle 0800.

Ma la tragedia si è consumata circa un’ora prima.

Il figlio della Balistreri si è accorto intorno alle 0700 del fumo che proveniva dal piano di sotto. È intervenuto di corsa mandando in frantumi la vetrata per accedere nella veranda, dove ha trovato la madre in fin di vita. Nel tentativo di trascinarla fuori dalla stanza in fiamme ha riportato, oltre ai tagli dovuti al vetro, anche delle ustioni. Per la donna però non c’è stato nulla da fare.

I vigili del fuoco in questi minuti hanno constatato la causa accidentale del rogo.

Escluso che sia stato dovuto ad un malfunzionamento della stufa a pellet o ad un corto circuito. Molto probabilmente è invece riconducibile alla caduta accidentale di una sigaretta sul divano che avrebbe preso fuoco.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.