Assembramenti alle Poste di via Aldo Moro

Caputo (FI): "Insostenibile la situazione dell'ufficio postale ho chiesto dei locali più adeguati"

0

MONREALE-  “Si fa un gran parlare di distanziamento sociale per contrastare la diffusione del Covid 19, invece, a Monreale si consente un assembramento di centinaia di persone davanti l’ufficio postale di Via Aldo Moro. Serve un nuovo ufficio con più personale”.  Lo afferma il deputato regionale di Forza Italia che, unitamente ai consiglieri comunali Mimmo Vittorino e Silvio Terzo, ha preso carta e penna e segnalato alle Poste regionali e al Comune di Monreale la allarmante situazione.

“Vedere persone anche anziane – ha aggiunto Mario Caputo – stazionare dall’alba per diverse ore davanti l’ufficio postale, specialmente in un periodo di bassa temperature e con pioggia, è assolutamente insostenibile. Per non parlare del timore concreto di diffusione del virus per la presenza elevatissima di persone in spazi di attesa ristretto. Infatti, più volte sono dovuti intervenire i carabinieri per distanziate gli utenti. Quell’ufficio è totalmente inadeguato per gestire una richiesta di servizi da parte di un altissimo numero di utenti. Ho chiesto – ha concluso Mario Caputo- un incontro con il responsabile provinciale di Poste italiane per individuare nuovi locali”. Intanto, i consiglieri comunali Vittorino e Terzo hanno chiesto all’amministrazione comunale di intervenire.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.