LIDL alla circonvallazione di Monreale, la giunta Arcidiacono vota a favore

Un struttura di 1600 metri quadrati , più 2200 metri quadrati di aree a verde: "Risvolti occupazionali e maggiori introiti per la casse comunali"

1

La giunta comunale nella seduta di ieri mattina, ha approvato la proposta progettuale di variante urbanistica presentata dalla LIDL ITALIA, per la realizzazione di una media struttura commerciale che sorgerà sulla Circonvallazione di Monreale.

La proposta progettuale, prevede la realizzazione di una struttura coperta per la vendita su una superficie di 1600 metri quadrati , più 2200 metri quadrati di aree a verde , parcheggi e viabilità (3700 metri quadrati). La struttura rispetta il requisito di visibilità in entrambi i sensi dell’asse viario della Circonvallazione e l’accessibilità.

“La realizzazione di questa nuova struttura commerciale  – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono – andrà a potenziare notevolmente l’economia del territorio e nello stesso tempo contribuirà al recupero del tessuto urbanistico esistente”. Infatti, contestualmente verrà demolita una struttura esistente allo stato grezzo attualmente in disuso.

Notevoli saranno anche i risvolti occupazionali e i maggiori introiti che ne deriveranno per le casse comunali dagli introiti delle tasse sugli immobili e attività ad essa correlate. Adesso la delibera passerà al vaglio del Consiglio comunale che dovrà esprimere il voto sulla nuova struttura commerciale la cui presenza contribuirebbe al rilancio economico e commerciale .

1 Commento
  1. Anonimo scrive

    I curriculum a chi si devono lasciare

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.