Parchi gioco inclusivi, si apre uno spiraglio per quello di Monreale

Il progetto idoneo non vincitore per mancanza di risorse, Caputo presenta un emendamento all’ARS per aumentare la dotazione finanziaria

0

PALERMO – Si apre uno spiraglio anche per la realizzazione del parco giochi inclusivo a Monreale. Il progetto presentato dagli uffici comunali per accedere al finanziamento regionale era risultato idoneo ma non vincitore per esaurimento di risorse. Si era classificato al 126esimo posto, mentre la pioggia di denaro regionale (circa 4 milioni di euro), aveva premiato i primi 96 progetti.

Tra questi quelli presenti dai comuni di Palermo, che beneficerà di 42.500 €, Borgetto (38.250 €), Corleone (37.000 €), Bisacquino (42.500 €), Montelepre (42.442 €), Balestrate (38.245 €), Capaci (38.850 €), Roccamena (40.400 €), Trappeto (36.109 €).  

La Commissione Bilancio all’Ars ha evaso positivamente l’emendamento presentato dal deputato regionale di Forza Italia, on. Mario Caputo, finalizzato ad aumentare di un milione di euro il fondo. La richiesta di implementare il finanziamento era stata sollecitata da molti Amministratori locali, i cui Comuni erano stati esclusi, pur essendo inseriti in graduatoria per l’insufficienza dei fondi.

L’on. Mario Caputo

“L’approvazione del mio emendamento – dichiara Caputo – consentirà ad almeno altri 40 comuni siciliani di essere recuperati dalla graduatoria regionale e ottenere i finanziamenti per realizzare queste importanti strutture con grande valenza sociale. I parchi giochi inclusivi, infatti, sono destinati anche a ragazzi con disabilità, che potranno quindi godere di spazi pubblici appositamente attrezzati, ove svolgere non soltanto attività ludiche ricreative ma anche attività riabilitative. Si tratta di piccole ma significative conquiste di civiltà, oltre che di rilancio dei nostri territori, anche dal punto di vista sociale, anche in favore dei nuclei familiari che potranno godere di spazi attrezzati a verde. Mi auguro che anche Monreale, in precedenza esclusa, possa rientrare in questo nuovo finanziamento”.

Parchi gioco inclusivi, Monreale esclusa (al momento) dal finanziamento regionale

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.