Spostamenti a Natale, ecco il modulo di autocertificazione

In caso di violazione dei divieti previsti durante le prossime festività sanzioni da 400 a 1.000 euro

0

Il sito del Ministero dell’Interno ha messo online il modulo di autocertificazione  per gli spostamenti (SCARICA QUI IL PDF) . Con il Decreto Natale, in vigore dal 24 dicembre al 6 gennaio, resta il modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti. Tutta Italia sarà in zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, e in zona arancione in quelli lavorativi (28-29-30 dicembre e 4 gennaio).

Il Decreto Natale, in vigore dal 24 dicembre al 6 gennaio, contiene delle limitazioni alla circolazione. Nelle giornate del 24-25-26-27 e 31 dicembre, oltre a quelle del 1-2-3-5 e 6 gennaio, l’Italia sarà in zona rossa. Vietati gli spostamenti anche all’interno del proprio comune, salvo le comprovate esigenze lavorative, i motivi di salute e altri motivi ammessi dalle vigenti normative.

Nei restanti giorni racchiusi nel decreto (28-29-30 dicembre e 4 gennaio), l’Italia sarà in zona arancione: libera circolazione, ma solo all’interno del proprio comune (quindi in questo caso non necessaria l’autocertificazione). Sarà però possibile in questi giorni, per chi vive in un Comune fino a 5.000 abitanti, spostarsi liberamente, tra le 5 e le 22, entro i 30 km dal confine del proprio Comune, con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di Provincia. Il modulo dovrà essere esibito se fermati dalle forze dell’ordine per giustificare il motivo dello spostamento.

In caso di violazione dei più stringenti divieti di spostamento previsti durante le prossime festività, si applica la sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro, come previsto dall’art.1, comma 3, del cosiddetto “decreto Natale” (decreto-legge 18 dicembre 2020, n. 172), eventualmente aumentata fino a un terzo se la violazione avviene mediante l’utilizzo di un veicolo.

SPOSTAMENTI LEGGI QUI

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.