Pandori, vestiti, latte e giocattoli per 50 bambini, dalla Famiglia Borbone delle due Sicilie

Briciole di salute, la donazione in collaborazione con la diocesi di Monreale

0

Nel primo pomeriggio di mercoledi 16 dicembre, il delegato vicario di Sicilia con i benemeriti Lia Giangreco, Daniela Prestigiacomo, Antonella Zito e Marco Scolaro con la moglie Giulia, hanno distribuito alle mamme di circa 50 bambini numerosi presidi per la prima infanzia, latte, latte per la prima infanzia, vestitini e scarpette, giocattoli, omogeneizzati, biscotti, pannolini ecc.

In questa distribuzione anche piccoli pandori per i fratellini e sorelline dei bimbi da zero a tre anni. Un grazie particolare a S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle due Sicilie, Capo della Real Casa che ha da sempre, insieme all’Arcivescovo di Monreale, S.E. Rev.ma Mons. Michele Pennisi, patrocinato l’iniziativa benefica per i bambini di famiglie bisognose. Anche in questa distribuzione sono stati donati quaderni e altro materiale scolastico fornito da Mons. Pennisi. 

È con vera soddisfazione notare che l’antico legame tra la Famiglia Borbone Due Sicilie e Monreale continua nei secoli. Dal 1735 ad oggi. 

Ricordiamo sia il restauro del duomo dopo il fulmine che lo colpì nel 1809 e l’incendio del 1811, che le varie opere realizzate da questi antichi Re. Oggi il loro discendente, il Principe Carlo, continua con amore e affetto l’opera dei suoi antenati aiutando la popolazione in difficoltà della cittadina normanna.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.